Calciomercato MLS: i rumors dell’8 gennaio | MLS Soccer Italia

Calciomercato MLS: i rumors dell’8 gennaio

Eccoci tornati con la consueta raffica di mercato, ecco i rumors di oggi riguardo alla MLS:

UFFICIALE: I Chicago Fire hanno ufficializzato l’acquisto del portiere uruguaiano Jorge Bava, arriva dall’Atletico Bucuramanga, club della Liga I colombiana.Harold Cummings - San Jose Earthquakes - 2017

UFFICIALE: I San Jose Earthquakes hanno acquistato il difensore panamense Harold Cummings. Classe ’92 si tratta di un difensore centrale roccioso (1,88 cm per 84 kg) ed è un veterano della nazionale panamense con la quale vanta più di 40 presenze.

Martin Demichelis ha rescisso con il RCD Espanyol, sembra sempre più imminente il suo approdo in MLS nella neonata franchigia degli Atlanta United. Un acquisto fortemente voluto dal Tata Martino che in lui vede la colonna portante della difesa che verrà.

Cristian Colman, punta dal talento cristallino potrebbe arrivare in MLS. Per il classe ’94 sembra esserci un forte interesse da parte degli FC Dallas che vorrebbero puntare su di lui come nuovo giovane da far esplodere. Colman vanta già oltre 100 presenze da professionista nelle quali ha segnato 31 reti. Attualmente milita nel Nacional Asuncion, club del Paraguay, e la cifra richiesta per lui è di poco superiore ad $1.000.000.

Lucas Melano sembra sempre essere più lontano dalla MLS. I Portland Timbers starebbero pensando di cederlo e, dopo un timido sondaggio del Club America, a farsi sotto ora è il Belgrano club della Primera Division argentina. La trattativa potrebbe concludersi a breve e l’impressione è che si possa arrivare ad una cessione. La cessione di Melano bloccherebbe con grande probabilità quella di Darlington Nagbe su cui vige ancora l’interesse dei Celtic Glasgow.

Brian Billelo, presidente dei New England Revolution, ha dichiarato che molto presto ci saranno movimenti importanti. Fino ad ora i Revs sono rimasti fermi sul mercato e l’impressione è che la dirigenza stia navigando un po’ a vista. Attendiamo i prossimi giorni per sapere se a queste parole corrisponderanno anche dei fatti.Risultati immagini per ian harkes

-I DC United starebbero pensando di offrire un contratto da homegrown player a Ian Harkes, vincitore del MAC Hermann Trophy 2016, il trofeo consegnato al miglior giocatore dell’anno a livello collegiale. Harkes ha giocato per la Wake Forest University nel North Carolina, centrocampista dalle ottime qualità, in 3 anni ha totalizzato 82 presenze e siglato 9 reti. Inglese di nascita (nato a Derby), classe ’95, si è avvicinato al soccer già a 16 anni quando entrò nell’Academy del DC United per poi nel 2013 trasferirsi in North Carolina.

-Sembra essersi del tutto chiusa la trattativa Sertic-Orlando City. Il francese di origine croata era stato avvicinato ai Lions in quanto aveva rifiutato il rinnovo propostogli dal Bordeaux. La trattativa sembrava ben avviata ma negli ultimi giorni c’è stata una brusca frenata dovuta ad una nuova offerta di rinnovo da parte del Bordeaux. Sertic non ha ancora accettato la proposta ma in Francia danno il rinnovo per certo e quindi la trattativa con gli Orlando City saltata completamente.

-Diverse franchigie della MLS avrebbero mostrato un certo intere per Kris Commons dell’Hibernian. Scozzese, 33 anni, Commons è un giocatore molto versatile, può infatti giocare sia da trequartista che da seconda punta ma può anche giocare più largo ricoprendo il ruolo di ala. Commons è esploso con la maglia dei Celtic Glasgow con i quali ha vinto due campionati e una coppa nazionale. In carriera ha superato le 500 presenze da professionista nelle quali ha realizzato 152 gol e ben 134 assist. Su di lui ci sono anche parecchi club della Championship inglese.

 

Commenti

comments

Lorenzo Viganò
Seguo la MLS perché adoro la mentalità americana negli sport, in particolare, la spettacolarità che gli viene data grazie ai playoff. Reputo la MLS un campionato genuino, senza polemiche e che premia chi merita

Leggi anche

Torna su