CALCIOMERCATO MLS: I RUMORS DEL 30 GENNAIO | MLS Soccer Italia

CALCIOMERCATO MLS: I RUMORS DEL 30 GENNAIO

Sempre molto movimento in sede di calciomercato in MLS, ecco gli ultimi rumors:

-Degli emissari dei NYRB sarebbero stati avvistati, a Dicembre, in Olanda, a Zwolle per la precisione. Infatti pare che la franchigia del NJ sia interessata a Ryan Thomas, Risultati immagini per GUSTAV SVENSSONala neozelandese classe ’94. La trattativa era cominciata ma con la pausa invernale si sono interrotti i contatti tra i due club, è probabile però che nei prossimi giorni si possa ricominciare a parlarne.

-I Seattle Sounders sarebbero ad un passo da Gustav Svensson, metronomo svedese di 29 anni. Svensson è cresciuto nel Goteborg con il quale ha vinto campionato e supercoppa, si è poi trasferito al Bursaspor (Turchia) e successivamente al Tavriya (Ucraina) prima di tornare nel 2014 nel club natale. L’anno scorso si è poi trasferito in Cina, al Guanzghou R&F club dove, attualmente, milita. Si complica, e non poco, invece la trattativa per Hirsoshi Kiyotake. Il fantasista giapponese infatti non sarebbe convinto dai Sounders e preferirebbe, piuttosto, un ritorno in patria ed inoltre il Sevilla avrebbe ricevuto un’offerta dal Mainz di $ 6.000.000 superiore a quella proposta dai Sounders.

-Nell’amichevole di ieri tra gli USA e la Serbia pare che molte franchigie abbiano osservato Aleksandar Palocevic, fantasista del Vojvodina. Classe ’93, fin qui ha giocato solo in patria, ma in questa stagione si sta consacrando su buonissimi livelli, 30 presenze, 9 gol e 3 assist. A 23 anni forse è giunto il momento di provare un’avventura diversa, lontano da casa.

Louis Laros, procuratore molto conosciuto in Olanda, ha dichiarato di aver ricevuto un’offerta da una franchigia della MLS per un suo assistito. Si tratta di Randy Wolters, ala mancina olandese, classe ’90 dei Go Ahead Eagles. Il nome della franchigia non è stato rivelato però la trattativa è stata definita in stato avanzato.Risultati immagini per taye taiwo hjk

-Gli Atlanta United starebbero per mettere sotto contratto Patrick Okonkwo, attaccante della University of Virgina nativo della Georgia, classe 2000. Per lui sarebbe pronto un contratto da homegrown player ma potrebbe giocare nel club affiliato in USL ovvero i Charleston Battery.

Soony Saad, attaccante libanese con passaporto statunitense, era un obbiettivo dei Minnesota United e qualcosa potrebbe muoversi, infatti Saad dovrebbe lasciare il suo club attuale il BEC Tero Sasana (Thailandia), e ritornare agli Sporting KC i quali potrebbero girarlo in prestito proprio ai Loons. Prosegue la trattativa tra i Minnesota United e l’FC Copenaghen per Bashkim Kadrii. L’attaccante danese, classe ’91, potrebbe arrivare in prestito annuale con opzione di acquisto.

-Molte franchigie avrebbero chiesto informazioni riguardo Taye Taiwo. Classe ’85, nigeriano, Taiwo è un terzino sinistro dotato di ottima velocità e di un piede abbastanza educato. In carriera ha giocato per l’Olympique Marseille e per il Milan, negli ultimi 2 anni era finito in Finlandia a militare tra le file dell’HJK Helsinki dai quali si è svincolato ad inizio anno. Vanta anche una notevole esperienza internazionale avendo disputato 54 partite con la sua nazionale nelle quali ha segnato ben 4 volte. Il nigeriano ha però scelto il Losanna, in Svizzera.

-Il Dijon, club della Ligue 1, avrebbe fatto pervenire un’offerta di $ 2.000.000 ai Montreal Impact per il terzino Ambroise Oyongo attualmente impegnato con la nazionale camerunense in Coppa d’Africa con la quale scenderà in campo giovedì per la semifinale contro il Ghana.

-Manca l’ufficialità ma i LA Galaxy avrebbero chiuso per Romain Alessandrini. L’esterno francese arriva dall’Olympique Marseille e dovrebbe essere annunciato nei prossimi 2/3 giorni. Stando alle ultime indiscrezioni dovrebbe ricevere uno stipendio da DP.

UFFICIALE: I Philadelphia Union hanno ingaggiato Oguchi Onyewu. Il difensore centrale, 34enne, era svincolato e la sua ultima esperienza è stato con il Charlton Athletic con il quale si è svincolato a Luglio 2015.

 

 

Commenti

comments

Lorenzo Viganò
Seguo la MLS perché adoro la mentalità americana negli sport, in particolare, la spettacolarità che gli viene data grazie ai playoff. Reputo la MLS un campionato genuino, senza polemiche e che premia chi merita

Leggi anche

Torna su