Calciomercato MLS: i rumors del 10 febbraio | MLS Soccer Italia

Calciomercato MLS: i rumors del 10 febbraio

Eccoci tornati con la consueta rubrica di calciomercato riguardanti rumors ed ufficialità delle 22 franchigie della MLS:Risultati immagini per adam najem

UFFICIALE: I Philadelphia Union hanno ingaggiato Adam Najem. Arriva dagli Akron Zips, classe ’95 si tratta di un centrocampista dotato di buona visione di gioco, è cresciuto nell’Academy dei NYRB i quali in cambio hanno ricevuto la seconda scelta al SuperDraft 2018 degli Unions.

-I Portland Timbers avrebbero messo alla porta Jack McInerney. L’attaccante 24enne è stato draftato dai Philadelphia Union per poi passare ai Montreal Impact e ai Columbus Crew. Caleb Porter non lo vedrebbe nemmeno come sostituto di Fanendo Adi. Varie franchigie si sarebbero mosse, la richiesta sarebbe una TAM senza però specificare la cifra.

-I Vancouver Whitecaps hanno dichiarato che stanno lavorando “giorno e notte” per portare in Canada un attaccante con contratto da DP senza però dare possibili indizi su chi siano dei seri candidati, quello che però è chiaro è che Giles Barnes partirà, la trattativa con il Blackburn è avviata ma il club inglese non vorrebbe pagare niente mentre i Caps chiedono un indennizzo. Intanto i Caps hanno ufficializzato Jake Nerwinski, centrocampista draftato quest’anno che ha firmato un contratto fino al 2020. Inoltre i Caps sembrano essere la franchigia con maggiori possibilità di portare Atiba Hutchinson in MLS, per volere di Don Garber.Risultati immagini per BASHKIM KADRII

UFFICIALE: I Minnesota United hanno ingaggiato la velocissima ala Bashkim Kadrii. Arriva dal FC Copenaghen in prestito annuale, Kadrii lascia per la prima volta il suo paese natale ovvero la Danimarca.

UFFICIALE: I LA Galaxy hanno ceduto il difensore Oscar Sorto agli Orange County SC club della USL. Sorto con i LA Galaxy ha disputato 11 partite mettendo a referto 1 assist ma ha passato la maggior parte della carriera in USL con la seconda squadra della franchigia californiana con la quale ha disputato ben 57 partite.


 

Commenti

comments

Lorenzo Viganò
Seguo la MLS perché adoro la mentalità americana negli sport, in particolare, la spettacolarità che gli viene data grazie ai playoff. Reputo la MLS un campionato genuino, senza polemiche e che premia chi merita

Leggi anche

Torna su