Calciomercato MLS: colpi Red Bulls e NYCFC, Seattle aspetta Honda | MLS Soccer Italia

Calciomercato MLS: colpi Red Bulls e NYCFC, Seattle aspetta Honda

Eccoci qui con la consueta raffica di calciomercato riguardo gli ultimi rumors ed ufficialità delle 22 franchigie della MLS:

UFFICIALE: Aaron Long firma un contratto con i NYRB. Long in carriera ha già giocato con i Portland Timbers e con i Seattle Sounders II. La scorsa stagione ha vinto il titolo USL con la maglia dei NYRB II venendo eletto difensore dell’anno. Long, classe ’92, ha esordito nel match di CONCACAF Champions League contro i Vancouver Whitecaps. Inoltre i NYRB sembrano aver trovato il vice Bradley Wright-Phillips, si tratta di Fredrik Gulbrandsen attaccante norvegese cresciuto nel Lillestrom. Classe ’92, attualmente gioca nel RB Salisburgo “sorella” dei NYRB che starebbero pensando di girarlo in prestito dato lo scarso utilizzo che sta avendo in terra austriaca.Intanto Shaun Wright-Phillips, fratello di Bradley, si è accasato in USL giocherà per i Phoenix Rising FC.

UFFICIALE: Scambio di giocatori tra gli Orlando City e i Vancouver Whitecaps. In terra canadese finisce Brek Shea, laterale mancino ex FC Dallas con esperienze anche in Premier League, in Florida invece approda Giles Barnes, giamaicano ex Houston Dynamo, che si è detto soddisfatto della scelta aggiungendo anche che il campo sintetico del BC Place Stadium è una tortura per un calciatore.

-Secondo i media messicani Moises Munoz, portiere dei Chiapas FC in prestito dal Club America, avrebbe trovato un accordo con gli Orlando City per trasferirsi in MLS quest’estate. Il contratto del 37enne portiere messicano è in scadenza a Giugno e gli Orlando City sembrano intenzionati a chiudere in modo tale da avere una valida alternativa a Joe Bendik.

UFFICIALE: I NYCFC hanno ingaggiato Ben Sweat. Terzino sinistro di 25 anni, Sweat, venne draftato nel 2014 dai Columbus Crew con i quali però non gioco mai, ha infatti calcato i campi solo della NASL e della USL. La scorsa stagione ha vestito la maglia dei Tampa Bay Rowdies dai quali è stato rilasciato ad inizio anno.

UFFICIALE: Gli Houston Dynamo hanno ceduto Abdoulie Mansally, terzino gambiano. Mansally, ex RSL, si è accasato in Finlandia, giocherà per il PS Kemi Kings.

UFFICIALE: I Montreal Impact acquistano una international roster spot dai DC United per $ 75.000 di GAM. Grazie a questa spot i Montreal Impact hanno ufficializzato l’arrivo di Adrian Arregui dal CA Temperley. Classe ’92 si tratta di un mediano che all’occorrenza può ricoprire anche il ruolo di difensore centrale, arriva su esplicita richiesta di coach Biello che desiderava un ultimo tassello per sistemare al meglio il reparto arretrato.

Krisztian Nemeth dovrebbe presto tornare in MLS. L’agente dell’attaccante ungherese ha infatti dichiarato che il suo assistito avrebbe manifestato l’interesse per un ritorno negli USA e pare che varie franchigie della MLS siano interessate a lui. Nemeth ha già giocato in MLS ha infatti vestito la maglia degli Sporting KC nel 2015 con i quali ha disputato 32 match realizzando 15 reti e 8 assist.

-I Seattle Sounders sarebbero tornati alla carica per ingaggiare Keisuke Honda. Il trequartista giapponese ha il contratto in scadenza quest’estate con il Milan e sicuramente partirà, c’è da capire se subito o solo in estate. Le ultime dichiarazioni di Adriano Galliani però sembrano spazzare via ogni dubbio, Honda avrebbe rifiutato la proposta dei Sounders.

-Gli Atlanta United starebbero pensando di ingaggiare un nuovo portiere in quanto sia Kann che Tabakis non sembrano fornire garanzie e Guzan arriverà solo a Luglio. Il nome caldo è quello di Fabian Cerda, portiere cileno del CD Trasandino, club della massima divisone cilena. Maicon, ex terzino di Inter e Roma, avrebbe rifiutato offerte provenienti dalla Serie A dal Brasileirao con la speranza di poter essere ingaggiato dagli Atlanta United. Attualmente il terzino brasiliano è svincolato, il vero problema è la richiesta economica del giocatore ma i dirigenti di Atlanta non sarebbero pienamente convinti anche a causa della condizione fisica del giocatore.Risultati immagini per wayne rooney

-Si muovono anche i LAFC, la franchigia di Los Angeles che debutterà nel 2018. Infatti pare che, oltre a Javier Hernandez, la franchigia californiana abbia mostrato un grande interesse per Wayne Rooney attaccante del Manchester United. Con buona probabilità Rooney saluterà l’Old Trafford al termine della stagione e valuterà dove chiudere la carriera, la MLS e la Super League Cinese sembrano le opzioni più accreditate.

UFFICIALE: Sorpresa in casa San Jose Earthquakes. Il GM, Jesse Fioranelli, ha dichiarato che Olmes Garcia, ingaggiato allo scorso Re-Entry Draft, è stato rilasciato. Non sono ancora chiari i motivi del rilascio da parte della franchigia californiana. I Quakes perdono anche Jordan Stewart, il terzino inglese, di 34 anni, infatti giocherà in USL per i Phoenix Rising FC

-I LA Galaxy hanno fatto sapere che nel loro roster non c’è più posto per Dan Kennedy, portiere 34enne ex FC Dallas. Non è ancora chiaro però se si tratterà di un rilascio per poi accasarsi in un’altra franchigia o se il calciatore in questione abbia deciso di ritirarsi dall’attività agonistica.


Commenti

comments

Lorenzo Viganò
Seguo la MLS perché adoro la mentalità americana negli sport, in particolare, la spettacolarità che gli viene data grazie ai playoff. Reputo la MLS un campionato genuino, senza polemiche e che premia chi merita

Leggi anche

Torna su