Atlanta United: 'Tata' Martino sarà il coach | MLS Soccer Italia

Atlanta United: ‘Tata’ Martino sarà il primo coach

Se c’è da spararla grossa negli Stati Uniti si sa che non si tirano indietro. Nel mondo del soccer però raramente i giornalisti, quelli veramente informati sui fatti, parlano a caso e spesso pur con circostanze e supposizioni difficili da immaginare, hanno anticipato i tempi di clamorosi trasferimenti. Ecco perché l’ultimo rumours di mercato per la prossima stagione, rimbalzato da Washington ad Atlanta, è stato preso seriamente fino all’ufficialità: il ‘Tata’ Martino primo allenatore della storia di Atlanta United in MLS, la franchigia destinata a esordire nel 2017.

ctx0uxcweaa-rguUn fulmine a ciel sereno rilanciato dal presentato di Telemundo a Washington, Moises Linares, giornalista che segue il DC United ma che parlando di fonti vicine al club della Georgia ha lanciato la “bomba”, ufficializzata due settimane dopo dal club. Del resto non c’è troppo da stupirsi visto un progetto ambizioso come quello di Atlanta United FC che ha iniziato alla grande tra acquisti come Villalba, un centro sportivo all’avanguardia costruito da zero e uno stadio in arrivo decisamente futuristico. Insomma, perché no.

La figura di Martino è garanzia tecnica di un progetto ambizioso, ma è anche ingombrante perché difficilmente l’argentino siederà su una panchina nuova di zecca in un campionato particolare come la MLS senza le dovute garanzie. Disoccupato dopo l’ultima Copa America Centenario persa in finale contro il Cile proprio negli Stati Uniti, nella carriera di Martino c’è anche la panchina del Barcellona nel 2013, con l’affare che se verrà confermato e ufficializzato vedrà la franchigia georgiana assumere un’anima decisamente albiceleste dopo l’ingaggio già noto di Villalba.

Ma non è tutto in chiave mercato. Dall’Inghilterra e dalla Germania rimbalzano voci sempre più consistenti di una trattativa tra Atlanta e Bastian Schweinsteiger. Un colpaccio in tipico stile stagione d’esordio che accenderebbe ulteriormente gli entusiasmi della piazza e innalzerebbe il tasso tecnico della lega di diversi gradini.


Commenti

comments

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su